Realizzato da 

Idea

Esegui ricerca

 

 

Come scegliere la migliore console per tutta la famiglia?

Ecco alcune informazioni utili per orientarsi in modo più consapevole tra le console più recenti disponibili sul mercato italiano: PlayStation 5, Xbox Series X e S e Nintendo Switch

Come scegliere la migliore console per tutta la famiglia?

Scegliere una nuova console per la tua famiglia può trasformarsi in un vero dilemma, specie quando una nuova generazione di console è appena sbarcata sul mercato. Ci possono essere diversi aspetti da valutare prima di decidere:

  • quali giochi sono disponibili in esclusiva su ciascuna console (e quindi non disponibili per le altre);
  • se è prevista la retrocompatibilità (ossia la possibilità di utilizzare giochi provenienti dai modelli di console precedenti);
  • quali sono i servizi offerti (gratuitamente o a pagamento);
  • quante versioni ci sono della stessa console e in cosa differiscono (compreso il prezzo!);
  • quali gli accessori disponibili e a quale prezzo.

In questa guida ti forniremo una serie di informazioni relative alle console più recenti disponibili sul mercato italiano: Nintendo Switch, PlayStation 5 e Xbox Series X e S. Prima di addentrarci nella guida, desideriamo ricordarti due cose.

Innanzitutto, comprare le ultimissime console può rappresentare una spesa importante per la famiglia. Per questo devi sapere che, ancora oggi, console come PlayStation 4, Xbox One o Wii U possono rappresentare una valida alternativa – certamente più economica e in grado di offrire una vasta selezione di videogiochi con cui divertirsi – ancora disponibile sul mercato italiano.

Inoltre, ne approfittiamo per ricordarti che – quando avrai scelto quale console acquistare e l’avrai portata a casa – il primo importantissimo passo da compiere, in occasione della prima accensione, è creare degli account familiari differenziati (un account genitore per te e gli account per i minori che utilizzeranno la console) con cui configurare i controlli parentali. Si tratta di strumenti fondamentali per tenere sotto controllo il tempo di utilizzo e i contenuti accessibili ai tuoi figli quando giocano, e che sono integrati all’interno di qualunque console tu decida di acquistare. Qui trovi tutte le informazioni sui controlli parentali e su come configurarli.

Passiamo ora alla nostra guida, cominciando dai giochi disponibili in esclusiva!

 

VIDEOGIOCHI IN ESCLUSIVA

Spesso è possibile giocare allo stesso videogioco su più piattaforme: è il caso, per esempio, di Fortnite o della serie FIFA, disponibili su qualunque console, su computer o perfino su dispositivi mobile. Oltre a questi videogiochi, che si definiscono “multipiattaforma”, ci sono però moltissimi giochi disponibili in esclusiva per questa o quella console. Conoscere in anticipo quali sono alcune delle esclusive più famose (alcune già disponibili, altre in arrivo) potrebbe rappresentare quindi un criterio di valutazione importante nella scelta di quale console acquistare per la famiglia.

Nintendo Switch

Animal Crossing: New Horizon (ne abbiamo parlato qui)

Mario Kart 8 Deluxe 

Nintendo Labo (la serie)

Ring Fit Adventure (ne abbiamo parlato qui, a proposito di videogiochi per allenarsi in casa)

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

PlayStation 5

Astro’s Playroom

Destruction All Stars

Marvel’s Spider-Man: Miles Morales

Ratchet & Clank: Rift Apart

Sackboy: A Big Adventure

 

Xbox Series X e S

Call of the Sea

Forza Motorsport

Microsoft Flight Simulator

Roblox

Sea of Thieves

 

RETROCOMPATIBILITÀ

Acquistare una nuova console dà accesso a tutto il suo catalogo di nuovi videogiochi che, nel tempo, invadono il mercato. Ma cosa fare di tutti quei videogiochi che magari rinvengono da una console posseduta in precedenza (della stessa marca, ovviamente!), ai quali di tanto in tanto potresti avere voglia di rigiocare? In alcuni casi, le nuove console ti daranno la possibilità di continuare a utilizzare liberamente quei titoli (la “retrocompatibilità”, appunto); in altri, dovrai scendere a compromessi. Vediamo nel dettaglio come funziona.

Nintendo Switch

Nintendo Switch sfortunatamente non supporta la retrocompatibilità con i videogiochi per Nintendo Wii o Nintendo Wii U. Allo stesso modo non potrai utilizzare le periferiche e gli accessori di Nintendo Wii o Nintendo Wii U con Nintendo Switch. Tuttavia, dallo store ufficiale di Nintendo Switch è possibile acquistare numerosi titoli provenienti dall’era delle console NES (Nintendo) e SNES (Super Nintendo), in versione compatibile con Nintendo Switch. Lo stesso catalogo di “vecchie glorie” è liberamente accessibile per chi si abbona al servizio Nintendo Online (di cui parleremo più avanti).

PlayStation 5

PlayStation 5 è compatibile con la maggior parte dei videogiochi usciti per PlayStation 4; nel caso di videogiochi su disco, ovviamente, sarà necessario utilizzare una PlayStation 5 dotata di lettore Blue-Ray. Per gli abbonati al servizio PS Plus (di cui parleremo più avanti) c’è inoltre la possibilità di ottenere accesso gratuito a una selezione dei più popolari videogiochi usciti per PlayStation 4. Per quanto riguarda i controller, invece, per quanto i DualShock di PlayStation 4 siano compatibili con PlayStation 5, non saranno tuttavia utilizzabili con i videogiochi usciti per PlayStation 5 e che necessitano dell’utilizzo del nuovo controller DualSense. Infine, per i possessori di PS VR è possibile richiedere gratuitamente un adattatore per collegarlo e utilizzarlo con PlayStation 5.

Xbox Series X e S

Xbox Series X e S sono compatibili con la maggior parte dei videogiochi usciti per Xbox One e anche con una selezione di titoli provenienti da Xbox 360; nel caso di videogiochi su disco, ovviamente, sarà necessario utilizzare una Xbox Series X con lettore ottico. Nessun problema nell’utilizzo dei controller di vecchia generazione con le nuove Xbox Series X e S.

 

SERVIZI OFFERTI AL GIOCATORE

Non solo videogiochi. Le console odierne offrono ai giocatori una gamma di servizi gratuiti o in abbonamento che possono ampliare notevolmente l’esperienza di gioco e il catalogo dei videogiochi acquistabili.

Nintendo Switch

Nintendo Switch Online è un servizio in abbonamento al costo di € 3,99 al mese, € 7,99 per tre mesi o € 19,99 per un anno, per ciascun account Nintendo registrato, con la possibilità di abbonarsi al pacchetto famiglia (fino a 8 account Nintendo diversi, appartenenti allo stesso gruppo famiglia) al costo di € 34,99 all’anno. Nintendo Switch Online ti consente di giocare online ai videogiochi che prevedono la modalità multigiocatore. L’abbonamento ti dà anche accesso gratuito a un catalogo di videogiochi classici per NES (Nintendo) e SNES (Super Nintendo). Infine, ti dà accesso al servizio di gestione cloud dei salvataggi di gioco.

PlayStation 5

PlayStation Plus è un servizio in abbonamento al costo di € 8,99 al mese, € 24,99 per tre mesi o € 59,99 per un anno, per ciascun account Sony PlayStation registrato, che ti consente di giocare online ai videogiochi che prevedono la modalità multigiocatore. Per tutti gli abbonati sono disponibili ogni mese 3 giochi gratuiti da poter aggiungere alla propria libreria e scaricare sulla console. Inoltre, per gli abbonati su PlayStation 5 è possibile accedere alla PlayStation Plus Collection: una selezione di alcuni tra i più popolari videogiochi usciti per PlayStation 4. Infine, ti dà accesso al servizio di gestione cloud dei salvataggi di gioco.

PlayStation Now è un servizio in abbonamento al costo di € 9,99 al mese, € 24,99 per tre mesi o € 59,99 per un anno, per ciascun account Sony PlayStation registrato, che ti dà la possibilità di giocare in streaming sulla tua console PlayStation 5, PlayStation 4 o sul tuo computer, a un catalogo di oltre 700 videogiochi usciti su PlayStation 2, PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation 5. Essendo basato sulla trasmissione in streaming dei contenuti (come Netflix), il servizio richiede un’ottima connessione a internet per essere fruito al meglio. È possibile effettuare una prova gratuita di 7 giorni.

Xbox Series X e S

Xbox Live Gold è un servizio in abbonamento al costo di € 6,99 al mese o € 19,99 per tre mesi, per ciascun account Microsoft Xbox registrato, che ti dà la possibilità di giocare online ai videogiochi che prevedono la modalità multigiocatore. Per tutti gli abbonamenti sono disponibili ogni mese 2 giochi gratuiti da poter aggiungere alla propria libreria e scaricare sulla console.

Xbox Game Pass è un servizio in abbonamento al costo di € 9,99 al mese, per ciascun account Microsoft Xbox registrato, che ti dà accesso a un catalogo di oltre 100 giochi da poter scaricare e giocare liberamente sulla tua console. Questo servizio è disponibile anche per PC Windows.

Xbox Game Pass Ultimate è un servizio in abbonamento al costo di € 12,99 al mese, per ciascun account Microsoft Xbox registrato, che ti dà accesso a un catalogo di oltre 100 giochi (costantemente aggiornato con le ultime uscite) ti dà la possibilità di giocare liberamente da console Xbox Series X e S o da PC Windows, e in streaming su smartphone o tablet Android. Questo tipo di abbonamento include anche il servizio Xbox Live Gold incluso nel prezzo.

 

VERSIONI E DIFFERENZE DI PREZZO

Per ciascuna console possono essere disponibili diverse versioni (con o senza lettore ottico, ad esempio), a prezzi differenti, con una dotazione di accessori differente. Ciascuna versione ha un nome o una sigla diversa, e questo potrebbe rendere più difficoltosa la scelta. Ecco quindi un quadro riassuntivo.

Nintendo Switch

Nintendo Switch è disponibile a € 329,99, in varie colorazioni, nella versione base che comprende un controller Joy-Con con laccetto di sicurezza e impugnatura, oltre alla base di ricarica e di collegamento alla TV.
Nintendo Switch Lite è disponibile a € 219,99, in varie colorazioni. Si tratta della versione portatile di Nintendo Switch, non collegabile alla TV e con i controlli integrati.

PlayStation 5

PlayStation 5 è disponibile a € 499,99 in versione completa di lettore Blu-Ray e € 399,99 in versione Digital, sprovvista di lettore ottico. In entrambi i casi la console viene venduta con un controller DualSense incluso.

Xbox Series X e S

Xbox Series X è disponibile a € 499,99, nella versione più potente della gamma, con lettore ottico e un controller Xbox incluso.
Xbox Series S è disponibile a € 299,99, nella versione a potenza ridotta e sprovvista di lettore ottico, e con un controller Xbox incluso.

 

ACCESSORI

Per rendere l’esperienza di gioco più completa, o anche solo per garantire ai tuoi figli la possibilità di condividere il divertimento nello stesso momento, potresti dover valutare l’acquisto di accessori aggiuntivi rispetto alla dotazione di base della console che andrai ad acquistare. Eccoti, quindi, una panoramica degli accessori disponibili per ciascuna console.

Nintendo Switch

La versione base della console è venduta con un paio di Joy-Con; per questo potresti voler acquistare un paio di Joy-Con aggiuntivi, disponibili a partire da € 69,99. Per proteggere la console in modalità portatile sono inoltre disponibili custodie protettive per Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite.

PlayStation 5

La versione base della console è venduta con un controller DualSense; per questo potresti voler acquistare un controller aggiuntivo, disponibile a partire da € 69,99. Sono inoltre venduti separatamente accessori per la ricarica dei controller (€ 29,99), le cuffie wireless Pulse 3d (€ 99,99), un telecomando per i contenuti multimediali (€ 29,99) e la nuova HD Camera (€ 69,99).

Xbox Series X e S

La versione base di entrambe le console è venduta con un controller Xbox; per questo potresti voler acquistare un controller aggiuntivo, disponibile a partire da € 59,99. Sono inoltre venduti separatamente la batteria ricaricabile per i controller Xbox (€ 22,99), le cuffie stereo Xbox (€ 49,99) e le schede di espansione della memoria da 1 TB (€ 249,99). Microsoft ha inoltre prodotto un dispositivo di controllo progettato per rispondere alle esigenze dei giocatori con mobilità ridotta, Xbox Adaptive Controller, acquistabile a partire da € 89,99.

 

Speriamo che questa guida ti possa essere utile per scegliere in modo più consapevole la nuova console per la tua famiglia. In chiusura desideriamo ricordarti che i videogiochi possono essere un momento di aggregazione per tutta la famiglia e ti raccomandiamo sempre di condividere l’esperienza di gioco con i tuoi figli.